Italian Blog

“L’occhio di Roxane” di Max Dezzi

Esistono luoghi che colpiscono l’immaginario di ognuno di noi, per un’atmosfera, o semplicemente una sensazione. Nel mio caso fu la Villa di Plinio, una rovina risalente all’era dei Cesari, conosciuta nella provincia romana perché frequentata da gruppi di fanatici che, si vociferava la utilizzassero nottetempo per celebrare messe nere. La visitai più volte di giorno gustando a pieno la natura della pineta che la ospita inebriata dal profumo del mare distante poche centinaia di metri. La curiosità mi spinse a cercare informazioni a riguardo e con enorme sorpresa scoprii che era stata teatro di contesa tra alcuni storici. Quella che tutti conoscono come “La Villa di Plinio” é in verità quella della Palombara. Motivo di discussione furono gli scritti dello stesso Plinio in cui veniva descritta nel dettaglio l’ubicazione e la condizione delle zone circostanti. Nella mia mente maturò la convinzione che un posto così enigmatico, potesse rappresentare uno scenario ideale per la storia che avevo intenzione di raccontare. Spesso mi sono trovato a leggere nomi di località sperdute di altri Paesi rimanendone affascinato. La mia speranza é che qualcuno provi lo stesso leggendo della provincia romana e della Villa di Plinio.

L’autore: 

Max Dezzi nasce nel 1973 in una Roma abbracciata al ricordo della Dolce Vita. Eredita dal nonno la passione per il volo e decide di inseguire un sogno, arruolandosi in Aeronautica Militare, dove rimane per quasi dieci anni. Un’esperienza che segnerà in modo marcato la sua vena nostalgica. Seguendo un’inclinazione presente sin dall’infanzia trasmette le proprie emozioni sulla carta, per ritrovarle in ogni momento, come uno scrigno pieno di ricordi. Le esperienze personali e la fervida immaginazione iniziano a far insinuare nella sua mente la voglia di creare qualcosa… una parentesi per estraniarsi, anche solo per un momento, dalla quotidianità. Inizia a creare composizioni dove personaggi e teatri della scena sono comuni e riconducibili alla vita di chiunque, con la speranza di far immedesimare il lettore, facendolo scivolare in un rapimento che lo irretirà nella trama fino all’ultima pagina.

A breve l’e-book sarà messo in commercio su iBookstore di Apple.
Per ora, solo per chi segue questo sito, sarà disponibile, in anteprima assoluta, una copia interamente gratuita del libro in versione e-book scaricabile qui per smartphone e tablet e qui in versione pdf  (validità per il download 30 giorni)

visita il sito maxdezzi.com

leggi uno scorcio del libro

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...