Italian Blog

Archivio per luglio, 2013

Depeche Mode in pausa fino al 22 agosto con Delta Machine Tour

DMSi conclude oggi in Bielorussia la prima parte del Delta Machine Tour che ha visto i Depeche Mode esibirsi in 38 show tutti (o quasi) sold out.
La prima data (la zero) a Nizza (il 4 maggio 2013) a seguire Israele, Gecia, Bulgaria, Romania, Turchia, Serbia, Ungheria, Croazia, Slovacchia, Regno Unito, Germania, Svizzera, Francia, Russia, Svezia, Ucraina, Belgio, Spagna, Portogallo, Italia, Repubblica Ceca, Polonia, Lituania e Bielorussia.
Il tour ripartirà il 22.08.13 da Detroit, US, per la “North American Leg” con un totale di 23 date, la conclusiva venerdì 11 ottobre 2013 ad Austin, TX poi altra pausa fino al 3 novembre giorno in cui partirà la “European Winter Leg“. www.depechemode.com/tour

Vogliamo chiudere la prima fase del tour con un video che è per noi il simbolo di questa straordinaria carrellata di show europei.
In queste immagini potete notare la reazione di Dave alla vista della nostra coreografia (150 fogli in A4 con su scritto “we’re coming for you!“) durante il concerto allo stadio Olimpico di Roma lo scorso 20 luglio.

Grazie Depeche Mode!!


Soothe My Soul dei Depeche Mode nel trailer della serie tv Dracula

La serie televisiva statunitense e inglese ‘Dracula‘, basata sull’omonimo libro di Bram Stoker, debutterà il prossimo 25 ottobre, per 10 serate, sul network NBC.

Sarà l’affascinante Jonathan Rhys Meyers (The Tudors, Shelter, Velvet Goldmine, Alexander) a vestire i panni del protagonista Dracula, che con il nome di Alexander Grayson, imprenditore americano, decide di recarsi nella Londra vittoriana per vendicarsi delle persone che lo hanno tradito secoli prima.

La serie spazia tra il genere fantasy, drammatico e sentimentale – Dracula nutrirà una profonda ossessione per Mina Murray (Jessica De Gouw della serie televisiva ‘Arrow‘) che ha un’incredibile somiglianza con la moglie defunta.

Quello che vi proponiamo è il secondo trailer che la NBC ha messo in circolazione e che contiene il brano Soothe My Soul secondo singolo estratto da Delta Machine, ultimo lavoro dei Depeche Mode.


Esce oggi l’album ‘Enjoy My Wrong Shoes’ di Didascalis – ascoltalo in anteprima

a0890077746_10

Metti una sera al tramonto, in riva al mare, mentre la brezza accarezza la pelle, accompagnati da un buon cocktail e il lounge/chillout di Didascalis.
L’album “Enjoy My Wrong Shoes“, disponibile da oggi su iTunes e Amazon, è si un omaggio a leggendari Depeche Mode, ma anche un modo di riproporre i brani in una versione completamente inaspettata, per chi è abituato alle solite cover, creando un’interessante intreccio di sonorità accattivanti.
La visione che si ha ascoltando brani celeberrimi come “Enjoy The Silence” piuttosto che “Walking In My Shoes“, per esempio, viene completamente stravolta, in modo alquanto gradevole, dall’abituale atmosfera che si crea ascoltando i brani nella loro versione più classica.

It Doesn’t Matter Two (feat. gioncos): di quel retrò elegante e misterioso, dove piano e violoncello incorniciano in modo Leonardesco la voce del singer Davide Marani.
My Secret Garden: un cocktail di deep-house, con un solo jazzy di pianoforte, ed un interludio di voci e strumenti orientali, come a voler davvero richiamare un giardino, nascosto da qualche parte.
It’s Called A Heart feat. Andy G: swing, swing e ancora swing. Tromba, contrabbasso e pianoforte quale paradisiaca unione migliore di questa per le mie orecchie. Un inedito scritto e composto da Martin L. Gore datato 1985, che con Didascalis lascia le vesti synth pop e indossa quelle jazz.
Leave In Silence: la sensualità del sax soprano di Valentino Bianchi domina il brano in modo molto piacevole; “magical lotion”
Springtime: unico inedito contenuto nell’album e interamente scritto da Davide Marani alias Didascalis. Il brano è datato 2004, e fino ad ora non era ancora mai stato pubblicato.
Stories Of Old: un brano sottovalutato e mai eseguito dal vivo. Qui l’etereo dei synths richiamano quasi un tuffo a mezzanotte in una di quelle piscine illuminate, trasportati dal testo scandito più del solito
Walking In My Shoes: la si trova in due versioni: una più fedele alla stesura originale con una sapore che richiama volutamente (come dice Davide) il duo francese degli AiR, mentre una seconda diventa quasi una sorta di remix, totalmente stravolta negli accordi. Ospite in entrambe le versioni Mauro Mosciatti (cantante della coverband Devotees, ma qui alla chitarra elettrica).
Wrong: singolo trainante dell’intero lavoro e si potrebbe dire il ‘gemello buono’ dei due, rispetto alla versione originale… ammorbidita e arricchita da Andy G alla tromba, in uno stile elettro-bossa-nova che non ha nulla di scontato
It’s No Good: qui il gioco è stato nell’arricchire di armonie ed accordi quello che, per essere un ‘anthem’ dei DM, è composto da soli 3 accordi, facendone uscire quasi un brano nuovo.

Enjoy My Wrong Shoes“: prodotto, arrangiato, suonato, cantato e concepito da Davide Marani.
In questo album hanno collaborato:
Valentino Bianchi sax soprano
Francesca ‘Frensy’ Castorri vocals e backing vocals
Gionata Costa violoncello
Andrea ‘Andy G’ Guerrini trumpet, muted trumpet e brass section
Mauro Mosciatti chitarra elettrica
Artwork & photos a cura di Marco Leonardi

www.facebook.com/davidemaraniofficial
www.facebook.com/didascalis

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.