Italian Blog

Archivio per dicembre, 2013

Depeche Mode e Dintorni augura a tutti voi un felice anno nuovo

Prima di stappare lo champagne e festeggiare il nuovo anno, fermiamoci a rifilettere sull’anno che è appena passato per ricordarci sia i nostri trionfi che i nostri fallimenti e anche le promesse fatte e infrante, le volte che ci siamo aperti per vivere grandi avventure o ci siamo chiusi in noi stessi per paura di essere feriti. È questo il significato del capodanno, avere un’altra occasione, l’occasione di perdonare, di fare meglio, di fare di più, di dare di più, di amare di più e di smetterla di pensare alle conseguenze, cominciare finalmente ad accettare quello che verrà. Ricordiamoci di essere buoni l’uno con l’altro, gentili l’uno con l’altro e non solo questa notte ma tutto l’anno!
BUON ANNO A TUTTI!

Before we pop the champagne and celebrate the New Year, to stop and reflect on the year that has gone by. To remember both our triumphs and our missteps, our promises made, and broken. The times we opened ourselves up to great adventures, or closed ourselves down, for fear of getting hurt. Because that’s what New Year’s is all about: getting another chance. A chance to forgive, to do better, to do more, to give more, to love more. And stop worrying about ‘what if’ and start embracing what would be. So at midnight, let’s remember to be nice to each other, kind to each other. And not just tonight but all year long!
WE WISH YOU ALL A HAPPY NEW YEAR!


2013 in review – Annual Depeche Mode e Dintorni Report from WordPress.com

The WordPress.com stats helper monkeys prepared a 2013 annual report for this blog.

Here’s an excerpt:

The Louvre Museum has 8.5 million visitors per year. This blog was viewed about 130,000 times in 2013. If it were an exhibit at the Louvre Museum, it would take about 6 days for that many people to see it.

Click here to see the complete report.


1,1 milioni di copie vendute nel 2013 per Delta Machine dei Depeche Mode

Delta Machine, uscito nel marzo scorso, si posiziona quindi al 31° posto della classifica degli album più venduti nel 2013 con 1,1 milioni di copie acquistate in tutto il mondo. In Italia, Delta Machine ha ottenuto un disco d’oro + platino.
Alla posizione n°28 troviamo il duca bianco, David Bowie, che con The Next Day ha venduto 1,2 milioni di copie.

Al 25° posto Lady GaGa con Artpop totalizza 1,3 milioni di copie, nonostante una campagna marketing multimilionaria.
Miley Cyrus, benché si sia data molto da fare per “mostrare” al mondo tutto il suo “talento”, si posiziona al n°29 della classifica con il suo Bangerz, 1,2 milioni di copie vendute.
Abbiamo poi, sempre tra i più “talentuosi” e giovani “artisti”, gli One Direction in posizione n°8 con Take Me Home 2,5 milioni di copie, in posizione n°6 con Midnight Memories e 2,6 milioni di copie e alla 37 con Up All Night con 1,1 milioni di copie vendute nel 2013.

Bene per i Daft Punk in posizione n°3 con Random Access Memories e 3,1 milioni di copie vendute.
Il primo posto va a Bruno Mars che ha venduto 4 milioni di copie con Unorthodox Jukebox.

Lunga vita agli Artisti veri, quelli con la A maiuscola, quelli dal talento inarrivabile e non alle scimmiette da circo equestre, con tutto il rispetto per le scimmie si intende 🙂
Lunga vita a Depeche Mode e David Bowie!!

Fonte: mediatraffic.de

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.


Il 2013 di ‘Depeche Mode e Dintorni’ – calendario 2014

Grazie a tutti voi che ci avete seguito con fede e devozione in questo 2013 che è stato un anno ricco di novità, un anno che ci ha regalato Delta Machine e il Delta Machine Tour con due date italiane da cardiopalmo!

4.561 volte grazie agli inscritti che ci leggono sul blog (a fine 2012 eravate 465!)
15.523 volte grazie ai fan che ci seguono su facebook
1.461 volte grazie ai followers di twitter

Grazie a tutti quelli che ci hanno inviato video, foto e recensioni del Delta Machine Tour, a quelli che ci hanno tenuto compagnia con commenti, a volte critici a volte divertenti e a chi crede in noi!

Per tutti voi abbiamo preparato un regalo molto speciale, il calendario 2014 che questa volta (a differenza del calendario 2013) raccoglie le immagini più belle dei nostri Depeche on stage! E’ stato davvero difficile scegliere tra le migliaia di foto presenti nel nostro archivio, difficile a tal punto che abbiamo deciso di realizzare ben due calendari!
Clicca qui per scaricare (in alternativa nowdownload o rapidshare)

Pronti per il 2014? Pronti per le nuove date italiane del Delta Machine Tour?
Noi scenderemo in campo con voi a Bologna e anche questa volta, dopo il successo di Roma, prepareremo una coreografia… ma di questo ne parleremo più avanti.
Vi ricordiamo che abbiamo circa 20 biglietti disponibili per lo show del 22 febbraio, Parterre in Piedi (no Early Entrance) e Gradinata Est – L. Per info QUI.

E ora ripercorriamo il nostro 2013

Gennaio 2013

Febbraio 2013

Marzo 2013

Aprile 2013

Maggio 2013

Giugno 2013

Luglio 2013

Agosto 2013

Peter Gordeno e Christian Eigner impegnati nel progetto ‘OPIEN’ “L’album si chiama ‘Atlanta‘ e vede la collaborazione di Christian Eigner (turnista dei Depeche Mode dal 1997) insieme al produttore, compositore e polistrumentista Niko Stoessl (che ha lavorato anche in Hourglass di Dave Gahan). ‘Atlanta‘ nasce dal progetto ideato da Niko Stoessl, ‘OPIEN‘, gestito dal team di Daryl Bamonte.
Nel video che vi proponiamo, ‘Let Me Down‘, noterete anche la presenza di Peter Gordeno (turnista dei Depeche Mode dal 1998).” Altri articoli che potrebbero interessarti

Settembre 2013

  • Una chiacchierata con Andrew Fletcher dei Depeche ModeAbbiamo fatto show strepitosi. Forse è stata la migliore serie di concerti della nostra carriera. Dave è sempre stato fenomenale, il pubblico si è dimostrato fantastico e molto partecipe, perfino nelle zone d’Europa che sono in recessione. La nostra è una carriera da sogno, dagli inizi fino a oggi. Non avremmo mai immaginato di essere ancora qui, di andare in certi paesi, di essere sempre più famosi. È meraviglioso. In tutta sincerità, credevamo che sarebbe durato solo un paio d’anni.Altri articoli che potrebbero interessarti

Ottobre 2013

Novembre 2013

  • Dave Gahan: “La musica mi ha salvato”È cominciato tutto con il glam rock, con gli Slade, T Rex, David Bowie e Roxy Music. Poi sono arrivati i Damned e i Clash. Ma la mia vera illuminazione è stata Ziggy Stardust, l’uomo che viene da altrove.
  • Jayce Lewis annuncia la data di pubblicazione del nuovo album “La scorsa settimana JL ha firmato con la Caroline International (Universal Music Group), accordo che gli permetterà di pubblicare il nuovo album dal titolo “Nemesis” tra marzo e aprile 2014, anticipato dalla release di un primo singolo nel mese di gennaio.
    Successivamente, Jayce registra un nuovo nome per il suo progetto, che porta avanti alla grande già da qualche anno, e dice: «andava fatto, qualcosa che doveva essere fatta qualche tempo fa» da ora in poi tutto ciò che Lewis produrrà, dai live ai lavori in studio, porterà il nome di PROTAFIELD.” Altri articoli che potrebbero interessarti

Dicembre 2013

BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO A TUTTI!!!


Depeche Mode in Italia “ticket + viaggio” per i devotissimi che ci seguono!

Depeche Mode e Dintorni, in collaborazione con Eventinbus (partner di Live Nation) offre a tutti i devoti iscritti al nostro blog, pagina facebook e twitter, pacchetti comprensivi di ticket concerto + posto autobus per lo spettacolo del 22/02/14 alla Unipol Arena di Casalecchio Di Reno (BO)
I biglietti di cui disponiamo e che vi offriamo a prezzo di costo, riguardano i settori: Parterre in Piedi (no Early Entrance) e Gradinata Est – L.

INOLTRE: usufruendo del nostro codice speciale, potrete avere uno sconto del 10% per ogni posto autobus che prenoterete/acquisterete per le date di:
Torino Palaolimpico 18/02/14
Assago (MI) Mediolanum Forum 20/02/14
Casalecchio Di Reno (BO) Unipol Arena 22/02/14 (con o senza ticket concerto)

Recatevi su www.eventinbus.com/artisti/depeche-mode consultate gli orari, i prezzi e le mete da raggiungere.
Una volta scelta la vostra destinazione, e compilato il form per l’iscrizione, potrete procedere con l’ordine.
Nell’apposito spazio che troverete al momento della prenotazione/acquisto (dove c’è “Attiva Il Buono“), inserite questo codice sconto: “DEPECHE-MODE” attiverete così il bonus sconto offerto da Eventinbus esclusivamente per noi di Depeche Mode e Dintorni.

Non è previsto alcuno sconto sul costo del biglietto per lo show.

Il biglietto per il concerto è incluso nel pacchetto ‘ticket + posto autobus’ e non può essere acquistato separatamente.

Autobus con partenze da tutta Italia.

Chi prenota per più persone deve OBBLIGATORIAMENTE segnalare anche il nome degli altri partecipanti e non solo il loro numero. Nel caso successivamente all’ordine ci fossero delle variazioni, sarà possibile modificare i dati inseriti senza problemi.
Nomi e numeri telefonici servono all’accompagnatore per comunicare con i partecipanti in caso di necessità prima, durante e dopo l’evento.


Didascalis feat. Andy G – It’s Called A Heart (Depeche Mode cover) Official Video

Esce oggi il video ufficiale di “It’s Called A Heart” cover dei Depeche Mode e secondo singolo estratto dall’album “Enjoy My Wrong Shoes” nato dal progetto Didascalis di Davide Marani.
L’album, pubblicato il 12 luglio su Amazon, iTunes e il 17 settembre approdato anche nei negozi di dischi, ripropone brani dei leggendari Depeche Mode in una insolita chiave lounge/chillout.
Se siete curiosi di approfondire questa interessante unione tra lounge/chillout e Depeche Mode, vi consigliamo di leggere i nostri articoli che trovate qui depechedarkmode.wordpress.com/?s=didascalis

Qualche ora fa, nell’evento facebook creato per la presentazione del video , Davide ha scritto:
E’ con grande orgoglio che voglio presentare questo nuovo video girato da Matteo Santi, per questo ‘secondo singolo’ dal mio ultimo album ‘Didascalis – Enjoy My Wrong Shoes’.
Per me è una cosa stupenda, e sono felice di avere coinvolto degli Amici.
Grazie in primis a Matteo che ha svolto le riprese in poche ore,
il mio featuring preferito, Andrea Guerrini, Daniele Zandoli che si è offerto contrabbassista e a chi ce l’ha prestato (Alessandro Padovani)!!! le ragazze, Samanta Balzani, Silvia Morelli e Giovanna Barbieri.
semplicemente GRAZIE!

www.facebook.com/davidemaraniofficial
www.facebook.com/didascalis
www.didascalis.bandcamp.com

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.

 


Video

Dave Gahan: “Durante il periodo SOFAD mi appassionava più dipingere che fare musica” guarda la video intervista

L’intervista di svt.se del marzo scorso, registrata in un hotel di Austin prima dello show al SXSW festival.

Traduzione a cura di Barbara Salardi per Depeche Mode e Dintorni

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.


Le scarpe dei Depeche Mode per un’asta benefica

Le scarpe dei Depeche Mode per un'asta benefica1Martin, Andy e Dave donano le proprie scarpe a un ente di beneficenza che da tre anni organizza aste benefiche per aiutare le persone disagiate. Molti i nomi delle star che hanno aderito a questa iniziativa: Natalie Portman, Michael Douglas, Kevin Spacey, Sigourney Weaver, Ben Stiller, Chris Martin, Madonna, Kate Winslet, Ewan McGregor, Elton John, Vivienne Westwood e altri. Le offerte partiranno dal 5 fino al 15 dicembre. Per info visita stores.ebay.com/Auction-Cause/Small-Steps.html

La Small Steps Celebrity Shoe Auction è la più grande asta di scarpe di celebrità al mondo, dove grandi personaggi famosi fanno un passo avanti per aiutare i bambini che vivono nelle discariche. Lo Small Steps Project è un ente di beneficenza registrato nel Regno Unito e l’unico a concentrarsi in particolare sulle comunità che vivono nelle discariche. Facendo un’offerta per queste scarpe, non solo potrete aggiudicarvi un pezzo di storia della cultura pop, ma farete anche voi un piccolo passo per aiutare i bambini in povertà. Grazie a eBay Giving Works, il 100% dei fondi raccolti andrà direttamente all’ente di beneficenza.

Dave Gahan ha indossato gli stivaletti di Jean-Michel Cazabat per tutto il periodo di registrazione dell’album “Delta Machine”, sia a New York che a Santa Barbara. La taglia è 43.

Le Terry de Havilland di Martin Gore sono state realizzate su misura per l’attuale tour mondiale di “Delta Machine”. La taglia è 42.

Andy Fletcher ha indossato sul palco le sue Y3 nell’ultimo tour mondiale di “Delta Machine”. La taglia è 44.

www.smallstepsproject.org/shoedonors

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.

 

Aggionamento del 06.12.13

Al via l’asta benefica di Small Steps Project!
Le scarpe dei Depeche Mode battute all’asta per la modica cifra di:
550.01 sterline (euro 785.90) per le Terry de Havilland di Martin
1,100.00 sterline (euro 1571.77) per gli stivaletti Jean-Michel Cazabat di Dave
211.00 sterline (euro 301.49) per le Y3 di Fletch


Arriva “Paradise” il libro fotografico di Timothy Saccenti

Per gentile concessione di © Timothy Saccenti

Tra i fan dei Depeche Mode, il nome di Timothy Saccenti è abbastanza noto negli ultimi tempi grazie al video del primo singolo estratto da Delta Machine, Heaven, le riprese delle session negli studi di New York e le spendide fotografie in bianco e nero che ritraggono Martin Gore e soci.

Oggi Timothy ci presenta “Paradise“, una collezione coinvolgente di immagini personali e professionali, un flusso di coscienza di 374 pagine, si serve di vari formati: telefoni digitali, motion camera, scanner, video synths etc usati da Tim e dai suoi collaboratori nel corso di un anno speso nella realizzazione di questa collezione.

Noto principalmente per i suoi ritratti stilizzati e i suoi ammalianti video musicali, questo libro offre una visione inusuale del processo creativo e agli oggetti utilizzati e poi dimenticati.


Paradise” è il primo di una serie di libri che saranno pubblicati nel corso del 2014

Disponibile online su shop.stemagency.com

Edizione limitata 50 copie

374 pagine
7 × 7 pollici (18 × 18 cm)
Soft cover
Digital printed

Fotografie di © Timothy Saccenti
Pubblicato da Holographic Thorns

www.timothysaccenti.com

tsaccenti.tumblr.com

timsaccenti-paradise.tumblr.com

studio@timothysaccenti.com

Grazie a Timothy Saccenti per averci concesso foto e video

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.