Italian Blog

Gli inossidabili Depeche Mode – Recensione Strasbourgo –

Photo DNA – Michel Frison

Il Papa eterno di una new wave ipnotizzante e incisiva. Dave Gahan fa il suo ingresso sotto un diluvio di techno pulsante, come un sexy Messia gotico del culto oscuro.

Avvolto nel mistero e da quell’aura magnetica che lo rendono, ancora una volta, uno degli araldi più carismatici e affascinanti della scena attuale, il cantante dei Depeche Mode elettrizza lo ‘Zénith de Strasbourg‘ prima ancora di intonare le prime parole di Welcome to my World, pezzo di apertura del nuovo album Delta Machine.

Nel pieno dei suoi 51 anni, il twirling e seducente Gahan lascia cadere velocemente la sua giacca di paillettes per raggiungere la perfetta condizione estatica, mentre i suoi due complici, Martin Gore e Andy Fletcher, gli reggono il gioco distillando, con chitarra e tastiere, quelle incredibili e sbalorditive sonorità incendiarie che hanno caratterizzato la band per oltre 30 anni, portandola ad alti livelli.

Enjoy the Silence , A Question of Time , Policy of Truth e Personal Jesus sono state come uno tsunami che ha spazzato via qualsiasi cosa al suo passaggio, mentre il pubblico si è levato in alto per la celebrazione di massa.

Di Alexis Fricker per www.dna.fr

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.

3 Risposte

  1. Si ma la verita è che anche se lui è vestito en nero, ha niente da vedere con il culto oscuro (lo scrivo perché certe persone estremiste hanno criticato la video Heaven). Si è sposato con Jennifer en una chiesa ortodosso, e la nostra religione è contre l’oscuro e lo combatte con icone , ma la sua frase sembra piu un imagine😉 Lei ha ragione lui ha qualcosa di spirituale😉 Ho stata a Berna dove era fantastico e non vedo l’ora per il concert di Zurigo😉

    Mi piace

    03/02/2014 alle 1:10 PM

    • @troubetzkoi la penso come re e hai fatto bene a precisare questa cosa. Credo che Alexis Fricker in questa recensione abbia voluto usare la frase “sexy Messia gotico del culto oscuro” solo ed esclusivamente per descrivere la potenza carismatica di Dave Gahan.
      Riguardo al video Heaven beh ci sono persone che non vanno oltre le apparenze e questo è un peccato, per loro.
      A presto troubetzkoi🙂

      Mi piace

      03/02/2014 alle 2:53 PM

      • Sai dove rimane Dave Gahan a Zurigo ??? sto cercando questa informazione…A presto😉

        Mi piace

        07/02/2014 alle 7:26 PM

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...