Italian Blog

Articoli con tag “black celebration

‘Fly on the Windscreen’ è ‘The Blessed’ – streaming video trailer

Vince Clarke coverizza uno dei brani più belli dell’album Black Celebration dei Depeche Mode, “Fly on the Windscreen“. Proprio a giugno Vince twittava “ho appena finito Fly on the Windscreen…” abbiamo dovuto attendere tre mesi prima di poterla ascoltare, ora finalmente eccola qua.

La cover vede la collaborazione della cantautrice norvegese Ane Brun alla voce ed è la colonna sonora del romanzo “The Blessed” dalla penna di Tonya Hurley autrice del best-seller per il New York Times “Ghostgirl“.

Ma il nome della Hurley compare anche come sceneggiatrice e regista in numerosi film indipendenti di successo. Autrice e regista di spot pubblicitari per Playstation, Gameboy e Warner Home Video e creatrice di videogiochi innovativi, Tonya mostra la predilezione per il genere dark gothic (come già in Ghostgirl) in “The Blessed“.

Il romanzo, ambientato a Brooklyn, narra la storia di tre ragazze ribelli convinte di essere l’incarnazione di antiche leggende di martirio, quello di Santa Lucia, Santa Cecilia e Sant’Agnese.
Insieme all’enigmatico Sebastian, Lucy, Agnes e Cecilia, per proteggere le loro anime, dovranno combattere per scoprire dove si cela il bene e dove invece è insidiato il male.

The Blessed“, in uscita il 25 settembre, è un racconto cupo e soprannaturale che da un tocco di antico all’amore e alle relazioni moderne.

 

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.

 


Coco Noir di Chanel ed è subito Black Celebration

Amati dalle migliori griffe di moda – da Dior a Gucci, da Yves Saint Laurent a Giorgio Armani – i nostri Depeche Mode in versione fashion sono quasi immancabili in questo ultimo periodo.
L’ultima a sposare la loro musica è la maison Chanel che per la nuova fragranza, Coco Noir, sceglie come soundtrack il brano Black Celebration.

Black Celebration è il quinto album in studio dei Depeche Mode – pubblicato nel 1986 – caratterizzato da un sound dark e dalla presenza incisiva di Alan Wilder.

Coco Noir una Black Celebration composta da note di bergamotto, rosa, narciso, geranio, patchouli, sandalo, vaniglia, incenso e muschio bianco per un mix finale di sentori orientali e caldi. Disponibile da settembre 2012.

La boccetta è ispirata alle classiche del passato, quelle che hanno racchiuso le più popolari fragranze di casa Chanel… solo che, come vuole il trend della prossima stagione, la bottiglia assume un aura dark-gothic.

Let’s have a black celebration!

 

 

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo, sia in formato cartaceo sia telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.