Italian Blog

Articoli con tag “hublot

Nuova iniziativa benefica tra Hublot e Depeche Mode a sostegno di charity: water

Depeche Mode e Hublot: una fusione di talento e passione per fare un altro passo avanti a favore di charity: water.

Personalità incredibili e talenti eccezionali in campi diversi si uniscono per una causa comune, con la volontà e la determinazione di creare un evento straordinario e innovativo.

Parigi, 30 gennaio 2014 – Nella boutique Hublot nel cuore di Place Vendôme a Parigi, Martin Gore dei Depeche Mode e il CEO di Hublot Ricardo Guadalupe si sono riuniti per lanciare un grande progetto di raccolta fondi congiunto a favore di charity: water, un’associazione senza scopo di lucro la cui missione è quella di garantire acqua pulita e sicura nei paesi in via di sviluppo.

Quest’iniziativa eccezionale fa parte del tour mondiale di Delta Machine 2013-2014 dei Depeche Mode. Al fine di raccogliere fondi per charity: water, Hublot e i Depeche Mode hanno presentato:

– Dieci custodie uniche, ciascuna contenente una chitarra autografata e un orologio con cronografo centrale rosso, tutte contraddistinte da una delle dieci città che rivestono un significato particolare per i Depeche Mode: Parigi, New York, Basildon, Los Angeles, Milano, Varsavia, Mosca, Zurigo, Berlino e Amburgo. Il fortunato acquirente della prima custodia (Parigi) ha avuto il privilegio di riceverla di persona nella boutique Hublot di Place Vendôme.

– La serie di orologi Depeche Mode in edizione limitata del 2014 in acciaio (solo 250 pezzi numerati). Questi orologi saranno disponibili a breve nelle boutique Hublot e in tutta la rete internazionale.

– Infine, un pezzo unico, il “Depeche Mode Tourbillon”. Un orologio con struttura grand complication in cassa tonneau di titanio nero con cinturino borchiato (una novità per Hublot), che è stato esposto eccezionalmente a Place Vendôme in previsione della messa all’asta il 6 marzo 2014 a Mosca durante una cena privata prima del concerto del 7 marzo.

I ricavati ottenuti da quest’iniziativa saranno donati a charity: water, un’associazione scelta dai Depeche Mode e da Hublot.

Martin Gore dei Depeche Mode ha dichiarato: «Sostengo e appoggio charity: water ormai da tempo, perciò mi fa molto piacere che come band e con l’aiuto della leale amicizia con Hublot sia possibile estendere la nostra azione per quest’organizzazione e contribuire a fare la differenza nei paesi che lottano per la sopravvivenza a causa della mancanza d’acqua potabile».

Ricardo Guadalupe, CEO di Hublot, ha aggiunto: «Questa collaborazione eccezionale fa parte del nostro speciale rapporto continuativo con i Depeche Mode. Ci siamo incontrati per la prima volta nel 2010 e siamo diventati subito amici. Se la nostra amicizia potrà fare la differenza, dunque non dovremo indugiare, poiché i rapporti si basano sulla condivisione. Se non si condivide, si perdono occasioni. Hublot è in una posizione fortunata e ha il dovere di condividere parte del proprio successo con chi ne ha bisogno».

Risplendenti in acciaio grigio, dotati di cinturino in pelle di vitello tono su tono con sagome borchiate termo-modellate, i pezzi della serie Depeche Mode in edizione limitata del 2014 incarnano perfettamente il look dei Depeche Mode, simboleggiando inoltre l’arte della fusione, un concetto caro a Hublot.

I Depeche Mode e Hublot hanno dato il via alla propria collaborazione nel 2010 raccogliendo fondi per il Teenage Cancer Trust con un concerto di beneficienza alla Royal Albert Hall di Londra e un’asta eccezionale.

All’inizio del 2013, a Berlino, Hublot e i Depeche Mode hanno deciso di lavorare ancora insieme su scala più ampia, creando la serie in edizione limitata in ceramica nera Big Bang Depeche Mode, in parallelo col tour mondiale di Delta Machine, scegliendo di appoggiare l’organizzazione charity: water, la quale ha ricevuto il solido sostegno della band e del marchio produttore di orologi svizzero.

Charity: water in breve.

La missione di charity: water è quella di fornire acqua pulita e sicura agli abitanti dei paesi in via di sviluppo in tutto il mondo. Circa 800 milioni di persone (quasi una su nove a livello globale) non ha accesso ad acqua potabile, un problema di proporzioni epidemiche che charity: water si è impegnata a eliminare. A oggi, l’organizzazione ha finanziato più di 8.100 progetti per forniture idriche, dando accesso ad acqua potabile e sicura a oltre 3,2 milioni di persone in oltre venti paesi. Grazie a questa collaborazione, Hublot e i Depeche Mode hanno manifestato il proprio impegno condiviso per estendere sempre più l’impatto globale di charity: water.

http://www.hublot.com
http://www.charitywater.org
http://www.depechemode.com

Traduzione a cura di Barbara Salardi per Depeche Mode e Dintorni

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.


Depeche Mode e Hublot insieme per charity: water

Ieri al Soho House di Berlino la Hublot ha lanciato il ‘Big Bang Depeche Mode’ in edizione limitata (solo 250 pezzi).
Parte del ricavato delle vendite di questo nuovo modello di orologi Hublot, sarà devoluto a charity: water, organizzazione non-profit fondata per aiutare quei Paesi in via di sviluppo che non hanno accesso ad acqua potabile sicura.

Lo scopo di questa partnership, annunciata congiuntamente da Depeche Mode, il presidente di Hublot Jean-Claude Biver e il fondatore di charity: water Scott Harrison, è quello di coinvolgere e sensibilizzare a livello globale il maggior numero di persone possibili.
Dice Biver: «L’acqua è vita e deve essere a disposizione di tutti. Nessuno dovrebbe soffrire per la mancaza di acqua.»

Il ‘Big Bang Depeche Mode’, in ceramica nera, incarna perfettamente l’estetica dei Depeche Mode e al tempo stesso simboleggia l’arte della fusione, caratteristica indiscussa di Hublot.
La lussuosa casa svizzera sta inoltre lanciando una campagna pubblicitaria di sensibilizzazione a favore di charity: water e, durante il Delta Machine Tour, Hublot ospiterà eventi speciali nei loro store.

Riguardo questa collaborazione Martin Gore ha detto: «Sono sostenitore di charity: water da un pò di tempo, quindi sono davvero molto contento, come band, di poter sostenere questa organizzazione contribuendo in modo significativo in quei luoghi del mondo che lottano per l’assenza di un adeguato approvvigionamento di acqua potabile.»

charitywater.org

hublot.com


Marzo pieno di impegni per i Depeche Mode: in Texas al SXSW a Berlino per Charity Water

Marzo pieno di impegni per i Depeche Mode in Texas al SXSW a Berlino per Charity Water

Il 13 marzo, in occasione del South by Southwest, i Depeche Mode saranno all’Austin Convention Center dove Martin, Dave e Andy incontreranno il direttore musicale di KCRW radio, Jason Bentley (radio disc jockey di musica elettronica) per parlare in generale della band (ore 24:00 in Italia).
Non è del tutto esclusa l’ipotesi di un’esibizione live della band, come anche l’annuncio delle date nordamericane del tour.
Il South by Southwest o SXSW, è uno dei più grandi festival musicali degli States che si svolge ogni anno, per quattro giorni, nella capitale del Texas, Austin, con una media annua di duemila artisti partecipanti.
SXSW ospita anche una sezione dedicata al cinema e agli argomenti interattivi.

Agenda ricca di impegni dunque per i Depeche, che dopo Austin voleranno al Soho House di Berlino il 18 marzo per un evento di beneficenza che vede coinvolta ancora una volta la  Hublot, famosa azienda di orologi, che creerà un nuovo modello per i Depeche Mode proprio come accadde nel 2010.
Ovviamente il ricavato andrà devoluto al “Charity: Water” di cui vi abbiamo già parlato qualche mese fà in occasione della visita di Gore nella sede newyorkese di questa organizzazione non-profit.

Per quanto concerne il tour, invece, abbiamo già il nome della prima band che aprirà una delle date del tour mondiale dei Depeche. Si tratta dei Booka Shade, duo di disc-jockey e produttori electro house e deep house tedeschi. Originari di Berlino, i Booka Shade apriranno la data del 7 Maggio al Hayakron Park di Tel Aviv, Israele.
Il loro genere, che spazia tra Minimal Techno, Electro House e Deep House, gli ha permesso in breve tempo di essere consacrati fra i massimi esponenti della scena house minimal internazionale grazie al singolo del 2005 “Mandarine Girl” e altri brani di successo come “In White Rooms” e “Night Falls”.
In passato, il fortunato duo formato da Arno Kammermeier e Walter Merziger, ha già avuto a che fare con in Depeche Mode remixando il brano “Martyr” e “Kingdom” di Dave Gahan. Altri remix importanti: “Pass This On” dei The Knife, “Dream About Me” di Moby e molti altri.

Ultime short news riguardo il nuovo album “Delta Machine“:

  • Il brano “Long Time Lie”, che troverete nella versione deluxe di Delta Machine, è stato scritto da Martin Gore e Dave Gahan.
  • Il brano “Slow” invece, fu scritto da Martin nel periodo SOFAD, ma non fu mai pubblicato. Ora potremo finalmente ascoltarlo in una versione riadattata.
  • I canzoni scritte da Dave sono: All That’s Mine, Should Be Higher, Happens All The Time, Secret To The End e Broken.
  • Nel complesso, sapendo che le canzoni di Delta Machine sono state composte anche da Dave, e in base ad alcune sue recenti dichiarazioni, i brani risulterebbero in perfetto stile Gore, al punto da creare difficoltà nel distinguere e stabilire chi dei due le abbia poi fondamentalmente scritte.
  • Soothe My Soul” sarà il secondo singolo di Delta Machine. (rivela Fletcher)

E per concludere, ricapitoliamo brevemente quelli che saranno, per ora, gli appuntamenti del mese di marzo:

  • 13.03 Austin, Texas “SXSW”
  • 18.03 Berlino evento di beneficenza per “Charity: Water”
  • 22.03 Esce Delta Machine (in Italia il 26)
  • 23.03 Germania “Wetten Dass..?” show televisivo
  • 26.03 Francia “Le Grand Journal” show televisivo (Canal+)

Updates 08.03.2013: Sempre in occasione del SXSW, i Depeche Mode si esibiranno il 15 marzo presso il Brazos Hall di Austin, Texas alle ore 10pm (le 5:00 in Italia) Lo show sarà disponibile su Yahoo! Music il 26 marzo. Per info e tickets: www.sxsw.com/ticket-drawings

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.